Riso Sake

Sake in Stile Italiano

Il Progetto

RISO SAKE è la prima sake brewery italiana. Nasce dalla contaminazione dell’antica tradizione risicola pavese e quella altrettanto antica e di origine giapponese del nihonshu, in Italia noto come sake. 

La nostra azienda, pur rispettando il tradizionale processo di fermentazione mediante koji, è in grado di ottenere un prodotto finale con caratteristiche riconducibili al nostro territorio, definendo per la prima volta quello che ci piace chiamare “sake in stile italiano”. 

Il Team di Riso Sake avvia la propria attività dopo aver partecipato e vinto il concorso per start up innovative “Univenture” ricevendo il premio in occasione dell’evento Startup Italia 2019.

Hanno parlato di noi:

Il rito giapponese con il riso di Pavia: ecco il primo sake fatto in Lombardia

Eleonora Lanzetti - Corriere della Sera

Chi Siamo

RISO SAKE nasce agli inizi del 2019, da una casuale interazione ed intuizione di Misal G. Memeo (a destra) e Nicola Coppe (a sinistra) che, rispettivamente impegnati nelle loro professioni, decidono di intraprendere questo viaggio assieme, alla scoperta di una delle più antiche tecniche di fermentazione note al mondo.

L’attento studio del proprio territorio e la volontà di declinare in un inedito scenario il prodotto icona della provincia pavese, il riso carnaroli, hanno portato Misal, esperto di innovazione e fine gastronauta, a convincersi che la strada da percorrere era quella del sake. Nicola, riferimento europeo delle birre acide e noto addomesticatore di lieviti e batteri ha trovato questa volta in un miceto, il Koji, l’ennesima musa ispiratrice per creare un prodotto destinato a diventare un nuovo riferimento nella comunità di appassionati di questa antica bevanda giapponese.

Vuoi Degustare Riso Sake?

Scopri dove puoi trovarci

Contattaci